stemma della regione
      Regione Piemonte
Accedi ai servizi
logo del comune
Comune di Barge
Stai navigando in : Le News
GIORNATA DELLA MEMORIA

Richiamato in particolare l’art. 2 della citata Legge 211/2000, il quale stabilisce che “in occasione del Giorno della Memoria sono organizzati cerimonie, iniziative, incontri e momenti comuni di narrazione dei fatti e di riflessione, in modo particolare nelle scuole di ogni ordine e grado, su quanto è accaduto al popolo ebraico ed ai deportati militari e politici italiani nei campi nazisti in modo da conservare nel futuro dell’Italia la memoria di un tragico ed oscuro periodo della storia del nostro Paese e in Europa, e affinché simili eventi non possano mai più accadere”;

Vista la fondamentale importanza di promuovere ogni utile e significativa iniziativa che valga a favorire la celebrazione e la perpetuazione dei valori e delle convinzioni ai quali obbedirono coloro che, a prezzo della vita, si adoperarono nel nostro Paese ed in Europa per porre fine ad un tragico ed oscuro periodo storico;

Considerato che il Comune è l’Ente Locale che rappresenta la propria comunità, ne cura gli interessi e ne promuove lo sviluppo, ai sensi dell’art. 3, comma 2 del D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267;

Atteso che il Comune concorre alla determinazione degli obiettivi contenuti nei piani e nei programmi dello Stato e delle Regioni e provvede, per quanto di propria competenza, alla loro specificazione ed attuazione, ai sensi dell’art. 5, comma 2, del D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267;

Quest’anno, per celebrare la ricorrenza del “Giorno della Memoria”, l’Assessorato alla Cultura del Comune di Barge, in collaborazione con la Biblioteca Comunale “Michele Ginotta”, ha organizzato per il pomeriggio di domenica 27 gennaio (con inizio alle ore 17,00), presso il Salone “Geymonat” ubicato presso la Biblioteca “Ginotta” di Barge, la proiezione di slide dal titolo “Testimonianze sulla Shoa” relative al tragico periodo storico dell’occupazione nazista e della persecuzione del popolo ebreo. Seguirà un intervento della Sig.ra Franca Debenedetti Loewenthal, di famiglia ebrea, sfollata coi familiari a Rorà, in Val Pellice, nel 1943 per sfuggire alle persecuzioni nazi-fasciste. La Sig.ra Debenedetti porterà al pubblico la testimonianza della sua esperienza vissuta in quel drammatico periodo storico, con particolare riferimento agli anni trascorsi a Rorà, paesino dove insieme alla famiglia Debenedetti trovarono rifugio, con falsi documenti, anche altre famiglie ebraiche: in tutto 21 persone su un totale di circa 200 abitanti, sempre solidali e attenti a proteggere questo gruppo di sfollati.

Proprio la Sig.ra Franca Debenedetti si è attivata, insieme alla sorella e ad altri membri delle famiglie sopravvissute grazie alla solidarietà dei rorenghi, affinché il Governo italiano desse un riconoscimento ufficiale al gesto di solidarietà compiuto dai cittadini di Rorà in tempo di Guerra. Accogliendo tale richiesta il Presidente della Repubblica ha conferito in data 8 novembre 2004 la medaglia di bronzo al valore civile al Comune di Rorà con la seguente motivazione: “Con spirito cristiano ed encomiabile virtù civile durante l’ultimo conflitto mondiale si distinse nel dare ospitalità e rifugio a numerose famiglie ebraiche salvandole dalla cattura e dalla deportazione da parte dei nazifascisti. Splendido esempio di amore per il prossimo e di solidarietà fra i popoli”.


L’Amministrazione Comunale invita caldamente a prendere parte numerosi a questo appuntamento, ad ingresso gratuito e libero a tutti e informa altresì che per martedì 29 gennaio è stata inoltre organizzata, presso il Salone “Geymonat” della Biblioteca “Ginotta”, la proiezione di un film sulle medesime tematiche riservata agli alunni della classe terza della Scuola Secondaria di Primo Grado dell’Istituto Comprensivo di Barge.

Comune di Barge - Piazza Garibaldi, 11 - 12032 Barge (CN)
  Tel: 0175 347601 / 0175 347611   Fax: 0175 343623
  Codice Fiscale: 00398040048   Partita IVA: 00398040048
  P.E.C.: barge@pec.comune.barge.cn.it   Email: barge@comune.barge.cn.it
Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie al solo fine di monitorare le attività del visitatore e poter migliorare i contenuti e l'accessibilità del sito stesso.    Approfondisciaccetto
accetto
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento