stemma della regione
      Regione Piemonte
Accedi ai servizi
logo del comune
Comune di Barge
Stai navigando in : Le News
Intesa tra il Comune di Barge e la Parrocchia N.S. di Lourdes e San Pietro in Vincoli

Il Sindaco Luca Colombatto ed il Parroco della Parrocchia N.S. di Lourdes e San Pietro in Vincoli di Barge Don Biagio Chiapello hanno sottoscritto lo scorso giovedì 23 febbraio, presso la sede del Palazzo Comunale, un’Intesa volta a definire “azioni istituzionali integrate attraverso l’utilizzo di strutture”.

Dal momento che sia il Comune di Barge che la Parrocchia N.S. di Lourdes e San Pietro in Vincoli perseguono, tra i propri compiti istituzionali, anche finalità legate al sostegno di situazioni sociali di svantaggio, di difficoltà ed esigenze particolari temporanee, nonché la promozione delle relazioni e dello sviluppo sociali, entrambi hanno stabilito di stipulare un’intesa volta a coordinare alcuni reciproci interventi, valorizzando il più possibile l’utilizzo delle strutture disponibili, a vantaggio della sussidiarietà locale.

Ai sensi di questa Intesa, che avrà una durata di sei anni e potrà essere rinnovata, la Parrocchia N.S. di Lourdes e S. Pietro in Vincoli consentirà l’utilizzo da parte del Comune di Barge di posti letto (nel numero di volta in volta disponibile), all’interno della casa parrocchiale di Assarti, per esigenze di prima sistemazione, di emergenza, per situazioni di disagio sociale e abitativo, oppure per alloggiamento temporaneo di persone per le quali il Comune debba provvedere per altre esigenze (quali, ad es., personalità in visita, delegazioni di gemellaggi, comitati scientifici, ecc.). La Parrocchia permetterà inoltre l’utilizzo da parte del Comune di Barge, per esigenze di trasporto correlate al sostegno di situazioni di disagio sociale, abitativo, attività culturali e formative, iniziative istituzionali, di un minibus a nove posti che la Parrocchia N.S. di Lourdes e San Pietro in Vincoli ha disposto di acquistare (servendosi di un contributo di Euro 16.500,00 appositamente concesso dal Comune) per far fronte alle esigenze di spostamento connesse alla Caritas (Centro di ascolto) con sede in località Assarti di Barge ed al cosiddetto Programma Housing finanziato dalla Compagnia di San Paolo (che prevede la ristrutturazione del fabbricato casa parrocchiale di Assarti, al cofinanziamento della quale concorre tra l’altro anche il Comune). La Parrocchia metterà infine a disposizione dell’Ente, per le sue finalità istituzionali, i locali di proprietà presso le case parrocchiali, adibiti a riunioni e incontri, previa prenotazione da parte del Comune e assenso, in relazione alle disponibilità, da parte della Parrocchia stessa. La messa a disposizione dei posti letto e del minibus sarà gratuita per il Comune, escluso il rimborso (o l’approvvigionamento) del carburante per il minibus in relazione all’utilizzo effettuato. L’utilizzo delle strutture e del veicolo potrà avvenire per attività e iniziative gestite direttamente dal Comune o svolte con il suo patrocinio in collaborazione con associazioni, altri enti o anche gruppi di cittadini, per il perseguimento di finalità di pubblica utilità e comunque per tutte quelle iniziative che non contrastino con i fini propri dell’istituzione cattolica.


L’Amministrazione ringrazia calorosamente Don Chiapello per la sua disponibilità che ha condotto alla stipulazione di questo importante accordo.


IL SINDACO

COLOMBATTO Luca

IMG_0151.jpg
IMG_0156.jpg
Comune di Barge - Piazza Garibaldi, 11 - 12032 Barge (CN)
  Tel: 0175 347601 / 0175 347611   Fax: 0175 343623
  Codice Fiscale: 00398040048   Partita IVA: 00398040048
  P.E.C.: barge@pec.comune.barge.cn.it   Email: barge@comune.barge.cn.it
Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie al solo fine di monitorare le attività del visitatore e poter migliorare i contenuti e l'accessibilità del sito stesso.    Approfondisciaccetto
accetto
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento