stemma della regione
      Regione Piemonte
Accedi ai servizi
logo del comune
Comune di Barge
Stai navigando in : Le News
La befana del vigile

Hanno presenziato, in rappresentanza dell'Amministrazione Comunale, tutti gli Assessori e il Consigliere Andrea Bertola nonché il Vicario Don Mario Peirano, la Croce Rossa Sezione di Barge, la Croce Verde di Bagnolo, la Protezione Civile, il Comandante dei Carabinieri della Stazione di Barge, il Presidente della Pro Loco e tutti i famigliari e gli amici dei Vigili del Fuoco locali. L’evento si è articolato fin dalle prime ore della giornata: alle ore 10,30 si è svolta la S. Messa nella chiesa parrocchiale di San Giovanni Battista. E’ quindi seguito il tradizionale momento di festa insieme, presso i locali della sede della Caserma dei Vigili, intitolata, a partire dal 2012, all’ex Capo Distaccamento Giacomo Rossa.



Il Sindaco Luca Colombatto ringrazia sentitamente i Vigili del Fuoco per il loro preziosissimo operato al servizio del nostro territorio (oltre al Comune di Barge il territorio di competenza dei Vigili bargesi comprende anche quelli limitrofi di Bagnolo Piemonte, Envie, Paesana). Ringrazia quindi i famigliari dei Vigili che sopportano in casa il grande sacrificio di questo servizio particolarmente oneroso. Esprime quindi gratitudine per tutti gli amministratori del passato che si sono sempre mostrati vicini ai nostri Vigili del Fuoco, nonché per tutti i Vigili stessi che negli anni hanno generosamente speso il loro tempo e le loro energie per la Comunità. Per loro abbiamo il dovere di mantenere nel miglior modo possibile la caserma di Barge.



I nostri Vigili sono la dimostrazione concreta che insieme, con l'aiuto di tutti, si possono fare davvero molte cose. Tocca a noi la responsabilità di mantener viva questa risorsa unica e insostituibile che tutti ci invidiano. Una risorsa che allo stato attuale annovera 24 volontari in servizio 24 ore su 24, 7 giorni su 7, composta da 4 Capi Squadra e 20 Vigili. Questi dispongono di quattro mezzi in dotazione: un autopompaserbatoio Iveco Eurofire, un polisoccorso Mercedes, un fuoristrada Land Rover Defender dotato di modulo antincendio boschivo e un secondo fuoristrada, sempre land Rover Defender, recentemente acquistato grazie all’impegno delle istituzioni e dei cittadini.



Un grazie di cuore  ai ragazzi  del Corpo dei Vigili del Fuoco per tutto quello che fanno per noi!



Uno speciale “in bocca al lupo”, infine, al nuovo giovanissimo Capo Distaccamento del Distaccamento dei Vigili di Barge, Sig. Nicolò Galaverna. Pure nella scelta di investire di un ruolo di così notevole responsabilità un Capo Distaccamento tanto giovane denota particolare saggezza e lungimiranza da parte del nostro Corpo dei Vigili del Fuoco, che assicurandosi la presenza di giovani al suo interno vede così garantita nel tempo la continuità di un servizio indispensabile per il territorio.



Proprio il Capo Distaccamento dei Vigili del Fuoco volontari di Barge Nicolò Galaverna e il suo vice Marco Colombino sottolineano come il Distaccamento Vigili del Fuoco volontari di Barge chiuda l'anno 2015 con un totale di 256 interventi di svariata natura e gravità, in aumento rispetto all'anno precedente. Nel 2014 gli interventi furono infatti 145.



IL SINDACO

Luca  COLOMBATTO


Vigili del Fuoco Volontari di Barge.jpg
Comune di Barge - Piazza Garibaldi, 11 - 12032 Barge (CN)
  Tel: 0175 347601 / 0175 347611   Fax: 0175 343623
  Codice Fiscale: 00398040048   Partita IVA: 00398040048
  P.E.C.: barge@pec.comune.barge.cn.it   Email: barge@comune.barge.cn.it
Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie al solo fine di monitorare le attività del visitatore e poter migliorare i contenuti e l'accessibilità del sito stesso.    Approfondisciaccetto
accetto
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento