stemma della regione
      Regione Piemonte
Accedi ai servizi
logo del comune
Comune di Barge
Stai navigando in : Le News
Nuova Provincia di Cuneo

Era presente alla riunione, in rappresentanza del Comune di Barge, il Vice Sindaco Ivo Beccaria, che si è fatto portavoce di importanti proposte del Sindaco Luca Colombatto.



Il Sindaco di Barge Colombatto ha infatti avanzato l’idea, che ha ottenuto il plauso dell’Assemblea, di eliminare la previsione degli ambiti territoriali individuati, nella stesura in bozza dello statuto, in Cuneese, Langa-Roero, Monregalese-Cebano e Pianura-Valli del Monviso e ha proposto che la Provincia vada ad articolare il proprio territorio nelle zone che si rendono di volta in volta necessarie per affrontare tematiche specifiche di singole aree, puntando l’attenzione in particolare sulla montagna, territorio che saranno chiamati a rappresentare i Presidenti delle nuove Unioni Montane.



Il Sindaco Luca Colombatto esprime la propria viva soddisfazione perché l’Assemblea dei Sindaci ha compreso l’importanza della modifica ed ha dato manifesta espressione di volontà e  capacità di orientare la propria azione alle politiche di area vasta, riconoscendo finalmente ai territori montani il ruolo di primaria importanza che hanno all’interno della strategia di riforma degli Enti Locali varata da Delrio.



IL SINDACO

LUCA COLOMBATTO


Comune di Barge - Piazza Garibaldi, 11 - 12032 Barge (CN)
  Tel: 0175 347601 / 0175 347611   Fax: 0175 343623
  Codice Fiscale: 00398040048   Partita IVA: 00398040048
  P.E.C.: barge@pec.comune.barge.cn.it   Email: barge@comune.barge.cn.it
Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie al solo fine di monitorare le attività del visitatore e poter migliorare i contenuti e l'accessibilità del sito stesso.    Approfondisciaccetto
accetto
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento