stemma della regione
      Regione Piemonte
Accedi ai servizi
logo del comune
Comune di Barge
Stai navigando in : Le News
Ordinanza apertura delle viabilità pubbliche a seguito ripristino dissesti

Prot. n. 18400
Ordinanza n. 151/2016

ORDINANZA DI APERTURA A SEGUITO DI CHIUSURA E/O LIMITAZIONE AL TRANSITO DELLE VIABILITÀ PUBBLICHE O DI PUBBLICO TRANSITO A SEGUITO RIPRISTINO DISSESTI SUL TERRITORIO COMUNALE OCCORSI DURANTE L’EVENTO METEO IDROLOGICO DAL 22 AL 25 NOVEMBRE 2016

IL SINDACO

Preso atto:

Che a seguito delle forti ed incessanti precipitazioni avvenute sul territorio comunale che hanno causato, nel periodo tra il 22 ed il 25 novembre 2016, in svariati punti del territorio comunale situazioni di straripamenti fluviali, erosioni spondali dei torrenti, dissesti idrogeologici diffusi che hanno colpito in maniera generalizzata il territorio comunale con danneggiamento in particolare alla viabilità pubblica nonché ad alcuni fabbricati pubblici e privati;
Che tali situazioni sono state prontamente individuate e segnalate agli Enti competenti (Ufficio Territoriale del Governo, Regione P.te- Settore OO.PP. difesa del suolo Economia Montana Protezione Civile di Torino, Regione P.te Settore Decentrato Difesa Assetto Idrogeologico di Cuneo, Provincia di Cuneo Servizio Protezione Civile, all’ARPA prevenzione del rischio geologico di Cuneo;
Che alcune viabilità pubbliche o di pubblico transito sono state pesantemente interessate dagli eventi suddetti e che per dissesti idrogeologici, erosioni, frane di terreno, cedimenti delle piattaforme stradali, smottamenti o allagamenti diffusi da straripamenti corsi d’acqua sono state emesse apposite ordinanze di chiusura e/o limitazione viabilità ovvero:
Ordinanza n.105/2016 prot. n.16380 del 24.11.2016
Ordinanza n.107/2016 prot. n.16436 del 25.11.2016
Ordinanza n.112/2016 prot. n.16577 del 28.11.2016
Che a seguito dei numerosi ripristini di pronto intervento e somma urgenza dei dissesti avvenuti sul territorio comunale eseguiti nei giorni successivi all’evento meteo idrologico suddetto sono venute meno le cause e le contestuali condizioni di pericolo che hanno comportato la necessità di chiudere e/o limitare le viabilità (o loro tratti) pubbliche o di pubblico transito dal passaggio veicolare e/o pedonale di cui alle ordinanze sopraccitate;

Che si rende pertanto necessario procedere alla riapertura e/o eliminazione delle limitazioni presenti nei suddetti tratti viari;

Visti gli art. 50 e 54 del Testo Unico delle leggi sull’ordinamento degli Enti locali, approvato con D.Lgs 18 agosto 2000, n. 267;

Visti gli artt. 5, 6 e 7 del Codice della Strada approvato con D.L. 30/4/1192 n.285;

ORDINA

L’apertura, a far data dalle ore 18:00 del 31.12.2016, al transito senza alcuna limitazione del carico, a seguito di ripristino dissesti sul territorio comunale della viabilità pubblica o di pubblico transito nella via:
VIA BRICCO BELTRAMONE

DISPONE

 

All’ufficio tecnico comunale la rimozione della segnaletica di limitazione opportunamente apposta
Di trasmettere alla Polizia Municipale la presente ordinanza per i successivi atti di competenza

STABILISCE

La pubblicazione all’albo pretorio e sul profilo informatico dell’Ente e la trasmissione, per quanto di competenza, all’Ufficio Territoriale del Governo e alla Regione Piemonte- Settore Decentrato OO.PP. e Difesa Assetto Idrogeologico di Cuneo.

Barge, 30 dicembre 2016

IL VICE SINDACO
BECCARIA geom. Ivo
Comune di Barge - Piazza Garibaldi, 11 - 12032 Barge (CN)
  Tel: 0175 347601 / 0175 347611   Fax: 0175 343623
  Codice Fiscale: 00398040048   Partita IVA: 00398040048
  P.E.C.: barge@pec.comune.barge.cn.it   Email: barge@comune.barge.cn.it
Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie al solo fine di monitorare le attività del visitatore e poter migliorare i contenuti e l'accessibilità del sito stesso.    Approfondisciaccetto
accetto
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento