stemma della regione
      Regione Piemonte
Accedi ai servizi
logo del comune
Comune di Barge
Stai navigando in : Le News
Papa Francesco

All’apprezzamento verbale immediato da parte di Papa Francesco per l’omaggio ricevuto (un esemplare di Pietra Bargiolina sagomata in forma di tavolozza da Luca Liporace della Ditta Italpietre di Barge, una riproduzione su pergamena di un frammento del "Codice G" di Leonardo da Vinci contenente un appunto del 1511 nel quale il genio toscano decantava le straordinarie qualità della pietra estratta dal "Mombracho sopra Saluzo… biancha come marmo di carrara senza macule" e una serie di bottiglie di vino prodotte dall’Azienda Agricola bargese "Le Marie", il tutto a simboleggiare le eccellenze locali), fa ora seguito questa affabile nota con la quale il Pontefice, "riconoscente per i sentimenti di fiducia e di affetto manifestati, esorta a perseverare nella fede e nell’amore del Signore e, mentre assicura un particolare ricordo all’Altare, chiede di pregare per la Sua persona ed il Suo ministero universale e di cuore imparte la Benedizione Apostolica, pegno di ogni desiderato bene nel Signore".


IL SINDACO

Luca COLOMBATTO

Comune di Barge - Piazza Garibaldi, 11 - 12032 Barge (CN)
  Tel: 0175 347601 / 0175 347611   Fax: 0175 343623
  Codice Fiscale: 00398040048   Partita IVA: 00398040048
  P.E.C.: barge@pec.comune.barge.cn.it   Email: barge@comune.barge.cn.it
Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie al solo fine di monitorare le attività del visitatore e poter migliorare i contenuti e l'accessibilità del sito stesso.    Approfondisciaccetto
accetto
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento