stemma della regione
      Regione Piemonte
Accedi ai servizi
Utenti con dislessia
logo del comune
Comune di Barge
Stai navigando in : Le News
Inaugurata la mostra Leonardo homo sine tempore

Più di quattrocento persone hanno preso parte all’evento. Grande soddisfazione da parte della Sindaca di Barge, Piera Comba: "Leonardo è una figura culturale di respiro europeo che ancora oggi continua ad ispirare grazie agli stimoli dalla cultura". Al momento inaugurale hanno preso parte diverse personalità del mondo politico regionale. 

È stata inaugurata domenica 5 maggio alle ore 16 presso l’Ex Officina Ferroviaria di Barge, la mostra "Leonardo homo sine tempore. Le macchine di Leonardo". Più di quattrocento persone hanno preso parte all’evento, a dimostrazione del grande interesse suscitato dall’allestimento curato dal professor Maurizio Gomez del Politecnico di Torino, che evidenzia l’eccezionalità della figura del genio toscano e il suo essere al di fuori dei limiti cronologici dell’epoca in cui visse.

Grande soddisfazione da parte della Sindaca di Barge, Piera Comba: "Leonardo è una figura culturale di respiro europeo che ancora oggi continua ad ispirare grazie agli stimoli dalla cultura. Un grazie alle centinaia di persone che oggi sono intervenute: il comune di Barge è felice di poter ospitare questa mostra straordinaria, resa possibile grazie al contributo e al sostegno di tanti enti pubblici, in primis del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e della Regione Piemonte, ma anche da sponsor privati quali ITT, Edison, Edilizia Subalpina e Fusta editore".

Al momento inaugurale hanno preso parte diverse personalità del mondo politico regionale. 
Paolo Allemano, consigliere della Regione Piemonte: "È motivo di grande soddisfazione vedere come la cultura in Piemonte continui ad essere un percorso di ricerca e approfondimento dell’eleganza atemporale che da essa deriva. La Regione si è impegnata per promuovere l’anniversario leonardiano e Barge non si è tirata indietro, organizzando un evento di primo piano a livello. Il Mombracco non è peró soltanto cultura e storia: è anche escursionismo e sentieristica e il recupero degli itinerari che verrà inaugurato la prossima settimana è una iniziativa lodevole che nobilita ulteriormente il territorio".

Flavio Manavella, vicepresidente del Consiglio della Provincia di Cuneo: "Leonardo, uno dei più grandi geni dell’umanità, richiama la capacità dell’uomo di vedere il futuro, un valore che a noi contemporanei serve per guardare con fiducia verso ció che verrà".

Marco Bessone, Presidente nazionale dell'Uncem: "Qui c’è una comunità che cammina e la tanta gente presente è indice di come si cammini tutti insieme verso il futuro sotto il segno della cultura, che nelle aree interne della Regione procede in modo serio e concreto".

La mostra di Barge è inoltre uno degli eventi "fuoriporta" di Start Saluzzo, il grande evento multidisciplinare organizzato dalla Fondazione Amleto Bertoni: il suo presidente, Enrico Falda, ha sottolineato come Barge sia per il secondo anno nel calendario degli eventi di Start, "con un evento di grande livello nazionale in grado di farci immergere nelle tante sfaccettature di quell’uomo straordinario che è stato Leonardo Da Vinci".

Prima del rituale taglio del nastro, che ha dato il via ad un lungo ed ordinato afflusso all’allestimento, hanno introdotto la visita il curatore, l’architetto Maurizio Gomez, che ha ricordato come la mostra sia esposizione di riproduzioni eccezionali delle macchine di Leonardo provenienti dalla collezione Niccolai di Firenze e nello stesso tempo anche un omaggio alla pietra bargiolina del Mombracco, la dottoressa Paola Allemani, che si è occupata di una sezione della mostra dedicata al rapporto tra Leonardo e il colore attraverso il ruolo della quarzite bargiolina, definita da Leonardo "tavolozza di colori", e il collezionista Gianni Gramaglia, a cui si deve la parte in cui vengono presentate le riproduzioni dei codici leonardiani, consultabili grazie a stazioni multimediali touch screen.

All’apertura della mostra ha fatto seguito un rinfresco offerto dalla "Comunità Slow Food dal Bracco al Viso" a cura dell’Istituto Alberghiero "Giolitti Bellisario Paire" di Barge.

L’esposizione sarà visitabile fino al 3 luglio e sarà aperta dalle ore 10 alle ore 19 nei fine settimana, su prenotazione in altre date e orari (tel. 349.6275879)
L’ingresso è a pagamento: intero € 5, ridotto under 18 e over 65 € 2,50, gratuito Abbonamento Musei e residenti a Barge.
Sarà possibile svolgere all’interno della mostra laboratori didattici, anche rivolti agli insegnanti, in collaborazione sia con il Museo Regionale di Scienze Naturali di Torino sia con il Parco del Monviso.

Il programma degli eventi leonardiani prosegue poi nel fine settimana successivo con il convegno Leonardo Da Vinci scienziato, filosofo ed artista. Le radici dell’umanesimo scientifico di venerdì 10 e con i tanti appuntamenti previsti per la giornata di domenica 12 maggio, durante la quale verranno inaugurati i lavori di recupero dei sentieri dell’"Anello di Leonardo", il restauro degli affreschi della Certosa di Mombracco e della sala capitolare, e saranno presentati la guida turistico-escursionistica sul Mombracco, il profumo e la vigna dedicati a Leonardo.
Il calendario è inserito nel programma di iniziative "Leonardo da Vinci. Disegnare il futuro", coordinato dalla Città di Torino per celebrare i 500 anni della morte di Leonardo da Vinci.

Il calendario dei prossimi eventi

Venerdì 10 maggio 2019 dalle ore 15
Barge - Salone Multimediale Ludovico Geymonat, via Monviso n. 1
Leonardo Da Vinci scienziato, filosofo ed artista. Le radici dell’umanesimo scientifico.
Giornata di studio con gli interventi "Leonardo scienziato e filosofo" di Fabio Minazzi (Università degli Studi dell’Insubria), "Leonardo Da Vinci e gli strumenti tra arte e scienza" di Sara Taglialagamba e Gino Tarozzi (Università di Urbino Carlo Bo), "Leonardo artista e scienziato" di Rolando Bellini (Accademia di Brera, Milano) e "Sull’ermeneutica leonardiana" di Marco Marinacci (Università Telematica "E. Campus").

Domenica 12 maggio 2019 dalle ore 9
Barge
La montagna sacra
Escursione guidata condotta da ASD Vesulus e Guide GAIA con partenza da Barge su sentiero escursionistico e strada sterrata in direzione della località La Trappa Montebracco (950 m). Pranzo in locanda a 15 €. Nel pomeriggio visita al convento di San Giacomo con guida turistica, in concomitanza con l'inaugurazione del restauro affreschi.

Domenica 12 maggio 2019 ore 10
Barge - Locanda della Trappa, via Montebracco n. 63
Inaugurazione lavori di recupero dei sentieri dell’"Anello di Leonardo", con relativa web map, e punti di belve-dere. 
Inaugurazione dei punti belvedere realizzati su alcuni degli affacci più significativi del Mombracco e dei lavori di recu-pero della rete storica dei "Sentieri di Leonardo" che percorrono a mezza costa l’intero perimetro della montagna. Per rendere più completa ed appagante la fruizione dei sentieri, si è inoltre realizzato un anello di collegamento, posto a quota 900 m s.l.m. 
Dal momento che oggi sempre più escursionisti sono dotati di strumenti di orientamento digitale, sempre più integrati con gli smartphone, i percorsi sul Monte Bracco saranno consultabili anche attraverso un’apposita web map attraverso la quale si potrà avere accesso a puntuali informazioni escursionistiche quali distanze, altimetrie, descrizione, particola-rità varie e modalità preferenziali di percorrenza (trekking o mountain-bike). La web map consentirà inoltre la geoloca-lizzazione del turista mediante il proprio smartphone, favorendo l’orientamento. Completa le informazioni a disposizione su questo potente strumento informativo digitale la documentazione integrata delle emergenze culturali, ambientali, naturalistiche, storiche, architettoniche, socio-economiche della zona che si sta visitando.
Valore aggiunto della rete sentieristica è l’individuazione e la realizzazione di punti belvedere realizzati su alcuni degli affacci più significativi del Monte Bracco, allestiti per la valorizzazione delle "componenti percettivo-identitarie" del territorio, così come evidenziate dal recente Piano Paesaggistico Regionale approvato dalla Regione Piemonte nell’ottobre del 2017.
Sono quattro i punti di belvedere allestiti:
locanda la "Trappa", sul territorio del Comune di Envie; quota 923m.
località "Croce di Envie", sul territorio del Comune di Envie; quota 1.307m.
località "Croce di Sanfront", sul territorio del Comune di Sanfront; quota 1.195m.
località "Pian Martino", sul territorio del Comune di Barge; quota 1.200m.

Presentazione della guida "Il Mombracco"
Guida nata con lo scopo di valorizzare le eccellenze del territorio, coniugando le valenze naturalistiche, storiche e cultu-rali attraverso un progetto integrato. Pubblicata da Fusta editore, prefazione dell’Arch. Paolo Pejrone. Verrà inoltre pre-sentato il primo volume della collana per l’infanzia "Le avventure di Trek & Bike" dal titolo "Trek & Bike e la Mon-tagna di Leonardo".

Domenica 12 maggio 2019 ore 15
Barge - Trappa di Mombracco
Il profumo "Leonardo"
Percorso emozionale legato alla presentazione del profumo "Leonardo", creazione della profumiera Carmelina Novembre; madrina dott.ssa Paola Casagrande
Carmelina Guastamacchia Novembre è "un naso", cioè una creatrice di profumi in collaborazione con le figlie, le sorel-le Idia e Giusi Novembre. 

Domenica 12 maggio 2019 ore 16
Barge - Certosa di Mombracco, via Montebracco
Inaugurazione restauro affreschi della Certosa di Mombracco e della sala capitolare
Inaugurazione dei lavori di recupero degli affreschi rinascimentali e della sala capitolare della Certosa.

Domenica 12 maggio 2019 ore 17
Barge - Certosa di Mombracco, via Montebracco
Presentazione della Vigna di Leonardo

Mercoledì 15 maggio 2019, Barge - Salone Multimediale Ludovico Geymonat, via Monviso n. 1
Leonardo il genio universale Corso di formazione e aggiornamento per insegnanti

Sabato 18 maggio ore 10, Saluzzo
Ludovico II e gli Sforza: storie e arte tra Saluzzo e Milano al tempo di Leonardo Visita-conferenza inserita nel programma di Gran Tour, in collaborazione con il Comune di Saluzzo

Sabato 18 maggio e sabato 1° giugno 2019 ore 9-12, Barge - Ex officine ferroviarie, piazza Stazione 4
Presentazione di riproduzioni delle opere di Leonardo I ragazzi del corso di Falegnameria dell’ENGIM di Pinerolo presentano le loro riproduzioni delle opere di Leonardo accompagnati dalle letture del Circolo LaAV

Mercoledì 29 maggio ore 21
Barge - Salone Multimediale Ludovico Geymonat, via Monviso n. 1
Leonardo da Vinci e le acque: radici storiche, attualità e importanza dello studio dei sistemi fluviali
Il Parco del Monviso, impegnato nella realizzazione del Centro per lo Studio dei Fiumi Alpini in alta Valle Po, ricorda la particolare sensibilità ed attenzione rivolta dal poliedrico uomo di scienza ai sistemi fluviali ed all’acqua, sottoli-neandone l’importanza nel contesto attuale e dibattendo temi e problemi della salvaguardia dei fiumi e delle acque. Prof. Stefano Fenoglio.

Sabato 1° e domenica 16 giugno 2019, Barge - Ex officine ferroviarie, piazza Stazione 4
"Apritivo" su tavola - Comunità Slow Food "Dal Bracco al Viso. Natura cibo e cultura nella Valle dell’Infernotto".

Domenica 2 giugno 2019 dalle ore 9
Sanfront
Case di pietra
Escursione guidata condotta da ASD Vesulus, con partenza da Fraz. Rocchetta di Sanfront su e strada sterrata e sentiero escursionistico in direzione Balma Boves (652 m). Pranzo al sacco .
Nel pomeriggio visita alle incisioni rupestri di Roca la  Ca'sna. Rientro a Rocchetta.

Sabato 15 e sabato 29 giugno 2019 dalle ore 9
Barge
Barge e la montagna di Leonardo
Visita guidata condotta da Guide GAIA e inserita nel programma di Gran Tour alla mostra Leonardo presso i locali dell’ex-officina ferroviaria, al convento della Trappa, allo spazio espositivo allestito in occasione dei restauri degli af-freschi rinvenuti, e percorso alla scoperta della città Barge.

Domenica 16 giugno 2019, Barge - Ex officine ferroviarie, piazza Stazione 4
Presentazione catalogo mostra "Leonardo Homo Sine Tempore" e "Apritivo" su tavola

Giovedì 20 giugno 2019 ore 10-16
Barge - Alter Hotel, piazza Stazione 1
Valorizzazione del territorio: comunità energetiche e teleriscaldamento
Lo spirito d’innovazione di Leonardo e la sua volontà di valorizzare il territorio piemontese è fonte di ispirazione per tutti gli stakeholder che si pongono obiettivi di sviluppo e di efficienza in tale area. Workshop che intende illustrare le possibili soluzioni per la valorizzazione del patrimonio e la riqualificazione del territorio attraverso la creazione di co-munità e filiere energetiche sostenibili e innovative.

Sabato 29 giugno 2019 ore 21
Barge - Parrocchia di San Giovanni Battista, piazza San Giovanni
Postludi per Leonardo - Musiche antiche per tromba e organo
Concerto di musica antica per tromba e organo. All’organo il Maestro Mauro Maero e Silvia Depetris, alla tromba il Maestro Marco Bellone.

Domenica 30 giugno 2019 dalle ore 9
Martiniana Po e Sanfront
Leonardo, le Alpi, la Geologia
Escursione guidata condotta da ASD Vesulus, con visita al museo geologico del Piropo, per parlare della geologia delle Alpi e del legame con Leonardo. Successiva escursione al sito di arte rupestre di Roca d'la Casna, e al villaggio di Bal-ma Boves.

Martedì 2 luglio 2019
Barge - Ex officine ferroviarie, piazza Stazione 4
Convegno "Mombracho sopra Saluzo- La montagna di Leonardo"- Il paesaggio come risorsa del territorio
La giornata sarà così articolata:
mattino: convegno con relatori esperti nel settore, tra i quali il Prof. Aimaro Isola, l’Arch. Paolo Pejrone e Responsabili del Settore Paesaggio della Regione Piemonte
pomeriggio: visita alla Certosa del Mombracco, ai siti di cava, alla vigna sperimentale realizzata sul Mombracco a cura di Arch. Paolo Pejrone e dott. Mauro Camusso, con un vitigno di malvasia riconosciuto come caratterizzante la vigna di Leonardo a Milano; visita ai punti di belvedere del Mombracco e conclusione lavori presso la sala capitolare.
Curatore scientifico: Prof. Maurizio Gomez, Politecnico di Torino- Facoltà di Architettura
Il convegno, aperto a tutti, prevede il riconoscimento di crediti formativi per gli ordini di architetti, ingegneri, agronomi, geologi e geometri.

Sabato 21 e domenica 22 settembre 2019 dalle ore 9
Rifreddo e comuni del Mombracco
L’anello di Leonardo- giro del Monte Bracco
Escursione guidata condotta da ASD Vesulus alla scoperta del Monte Bracco.

Info: www.comune.barge.cn.it; tel. 0175.347601. 
Contatti con la stampa: Davide Rossi (347.2273173; press@daviderossi.info)

Comune di Barge - Piazza Garibaldi, 11 - 12032 Barge (CN)
  Tel: 0175 347601 / 0175 347611   Fax: 0175 343623
  Codice Fiscale: 00398040048   Partita IVA: 00398040048
  P.E.C.: barge@pec.comune.barge.cn.it   Email: barge@comune.barge.cn.it
Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.Maggiori informazioni.