stemma della regione
      Regione Piemonte
Accedi ai servizi
logo del comune
Comune di Barge
Stai navigando in : Le News
Campi di calcio

Giovanni Zaino svolse attività di geometra libero professionista a partire dal 1950. Dal 1952 al 1984 fu socio fondatore di impresa artigiana operante su tutto il territorio della Regione Piemonte. Dal 1972 al 1986 ricoprì il ruolo di membro del Consiglio di Amministrazione dell’Asilo Infantile di Barge “Agnes Robert”. Da sempre appassionato di sport e attivamente partecipe della vita sportiva della Comunità, fu Presidente dell’Unione Sportiva Barge dal 1968 al 1985, quindi, fino al 1990, Segretario e Direttore Generale sotto la presidenza del Sig. Giovanni Andreoli. Sotto la guida del Sig. Zaino, grazie anche all’appoggio dell’Amministrazione Comunale e all’aiuto e al sostegno di amici fedeli e degli sponsor, l’Unione Sportiva Barge passò da una modesta dimensione di “dopolavoro”, con una sola squadra iscritta al campionato di terza categoria, a una realtà di società dilettantistica strutturata, con un settore giovanile via via crescente e un organigramma di dirigenti e tecnici di competenza e qualità. Nell’anno 1981 Giovanni Zaino venne insignito dalla Federazione Italiana Gioco Calcio e dalla lega Nazionale Dilettanti del “Diploma di Benemerenza”. Morì a Cuneo il 10 novembre 1993.



In concomitanza con questa cerimonia di intitolazione, presenziata dal Sindaco Luca Colombatto in rappresentanza dell’Amministrazione Comunale, e alla quale ha preso parte un pubblico numeroso, si è svolto il torneo di calcio “Memorial Giovanni Zaino” a cura dell’A.S.D. INFERNOTTO CALCIO BARGE-BAGNOLO PIEMONTE, a cui hanno partecipato l’ATLETICO TORINO e l’A.S.D. INFERNOTTO CALCIO BARGE-BAGNOLO PIEMONTE.



La scelta di intitolare a Giovanni Zaino i campi da calcio è maturata riflettendo sul forte, significativo impulso alla vita sportiva locale, e al calcio in particolare, apportato dal Sig. Zaino in tanti anni di proficue attività realizzate con assoluto entusiasmo a vantaggio della comunità.



Questa intitolazione segue quella degli impianti sportivi comunali, intitolati nel 2008 alla memoria de Cavaliere Antonio Abburà. Bargese nativo di Paesana, scomparso nel 2006 all’età di 82 anni, Abburà ricoprì la carica di sindaco di Barge dal 1970 al 1988. La scelta di intitolare a quella figura gli impianti sportivi nacque dalla riflessione che Antonio Abburà, oltre che politico attivo, fu anche un grande sportivo e si prodigò in prima persona alla realizzazione del Palazzetto dello Sport  e del centro sportivo di Barge.



IL SINDACO

LUCA COLOMBATTO


IMG_3070.JPG
Comune di Barge - Piazza Garibaldi, 11 - 12032 Barge (CN)
  Tel: 0175 347601 / 0175 347611   Fax: 0175 343623
  Codice Fiscale: 00398040048   Partita IVA: 00398040048
  P.E.C.: barge@pec.comune.barge.cn.it   Email: barge@comune.barge.cn.it
Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie al solo fine di monitorare le attività del visitatore e poter migliorare i contenuti e l'accessibilità del sito stesso.    Approfondisciaccetto
accetto
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento