stemma della regione
      Regione Piemonte
Accedi ai servizi
logo del comune
Comune di Barge
Stai navigando in : Le News
Progetto Vento

L’Amministrazione del Comune di Barge ha disposto di aderire al Progetto “VENTO” (acronimo di VENezia – TOrino), elaborato dal Politecnico di Milano – Dipartimento di Architettura e Pianificazione per la realizzazione di una ciclovia di collegamento tra Venezia e Torino che seguirà in larga parte il corso del fiume Po. La finalità del progetto è quella di creare un’infrastruttura per lunga percorrenza in bicicletta, al fine di promuovere l’attività fisica, il turismo sostenibile e l’economia dei luoghi attraversati. Il progetto prevede infatti un percorso ciclabile di 679 Km da Venezia a Torino, passando per l’Expo 2015. “VENTO” si propone di utilizzare i tratti ciclabili già presenti sul territorio e di sollecitare le Regioni interessate, gli Enti Fluviali e il Governo a dare avvio alla realizzazione dei tratti necessari per il completamento dell’opera, con una previsione di costo valutata intorno agli 80 milioni di Euro, da coprire con fondi europei, nazionali e regionali.



I promotori del Progetto “VENTO” hanno elaborato un apposito Protocollo d’Intesa, che è stato firmato ufficialmente il 12 maggio 2013 dai Comuni di Milano, Torino e Venezia insieme alle autorità di bacino del fiume Po. Detto Protocollo d’Intesa è stato successivamente sottoscritto da molte altre municipalità, province ed enti parco. Il Comune di Moncalieri, che ha sottoscritto il Protocollo il 6 giugno 2013, si è fatto a sua volta promotore dell’iniziativa verso i Comuni dell’area a Sud di Moncalieri, chiedendo la loro adesione al Progetto “VENTO” e la firma del relativo Protocollo d’Intesa al fine di imprimere un’ulteriore sollecitazione al Governo per il finanziamento e l’approvazione del Progetto.



Su delega del Sindaco di Barge Luca Colombatto, l’Assessore al Turismo Dott.ssa Cristina Coero Borga ha sottoscritto il Protocollo d’Intesa “Ciclovia VENTO, Venezia – Milano – Torino lungo il fiume Po” lo scorso venerdì 6 giugno a Moncalieri, insieme ai Sindaci o loro delegati dei Comuni del Monviso, Chivasso e Gassino.



L’adesione al Progetto “VENTO”, che rappresenta un sicuro strumento di sviluppo sportivo, turistico, economico e sociale per il nostro territorio - la realizzazione di reti di percorsi ciclabili riveste infatti un ruolo di primaria importanza nella promozione della mobilità e del turismo sostenibile, sul modello delle cosiddette greenways del Nord Europa - non comporta riflessi diretti o indiretti sulla situazione economico-finanziaria e sul patrimonio degli Enti aderenti, in quanto si tratta di una semplice manifestazione di intenti, senza alcun impegno dal punto di vista finanziario. Gli Enti sottoscrittori metteranno a disposizione del Progetto archi di tracciato già esistenti sul proprio territorio.



IL SINDACO

Luca  COLOMBATTO


Protocollo di Intesa VENTO.jpg
Comune di Barge - Piazza Garibaldi, 11 - 12032 Barge (CN)
  Tel: 0175 347601 / 0175 347611   Fax: 0175 343623
  Codice Fiscale: 00398040048   Partita IVA: 00398040048
  P.E.C.: barge@pec.comune.barge.cn.it   Email: barge@comune.barge.cn.it
Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie al solo fine di monitorare le attività del visitatore e poter migliorare i contenuti e l'accessibilità del sito stesso.    Approfondisciaccetto
accetto
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento